Ieri ho rivisto le rondini, sul mio balcone le erbe aromatiche e le viole sono rigogliose e il tempo finalmente ci regala delle bellissime giornate di sole così mi è venta la voglia di regalarvi questa idea.

12042015-IMG_0147

Aggiungere fiori nei nostri piatti può essere un buon metodo per dare colore, sapore e fantasia. Alcuni sono speziati, altri erbacei, altri fragranti

Spesso vengono utilizzati in insalate, te, come guarnizione soprattutto di dessert piatti a base di frutta o nei cocktail la Viola  Adorabile e deliziosa, ha un sapore delicato di menta.

Oggi vi propongo di  aggiungere le viole  ad una misticanza preparata con:

lattughino, rucola, spinacino, red mustard

12042015-IMG_0169

 Alcune raccomandazioni: a) mangia fiori che sai essere commestibili, nel dubbio consulta un libro specializzato a riguardo b) mangia fiori che hai coltivato tu stesso. Quelli che provengono dal fiorista sono trattati con agenti chimici e pesticidi, dopotutto sono venduti come ornamento per finire in un vaso non in un piatto c) non utilizzare fiori colti per strada o nei giardini pubblici. Anche questi molto probabilmente sono stati trattati con sostanze per noi tossiche

d) mangia solo i petali: rimuovi pistilli e i gambi e) se soffri di allergie, utilizza i fiori in cucina gradualmente.

Un caro saluto a tutti e a presto con altre idee facili facili!!!!