FILASTROCCA

Questa mattina, arriva Antonia , un’educatrice che ama ricercare il bello ovunque vada, e mi dice: <<stavo proprio pensando a te, ho scoperto un libro di Gianni Rodari dove ci sono delle filastrocche molto belle e questa , quandol’ho letta mi ha fatto venire in mente te.>>

Io, molto curiosa le chiedo quale sia  questa filastrocca  e lei me la recita:

FILASTROCCA PER SUSANNA

Filastrocca per Susanna,

le piace il latte con la panna,

le piace lo zucchero nel caffè

tale e quale come a me,

le piace andare in bicicletta:

quando va piano non va di fretta;

quando va in fretta pare un gattino,

non le manca che il codino

di codini lei ne ha

uno di qua e l’altro di là:

se li porta sempre in testa con due nastri per far la festa.

Sono due nastri rossi e blu.

Chi è Susanna? SEI TU SEI TU!

da “Filastrocche lunghe e corte” di Rodari

Bellissima e devo dire la trovo che mi calza a pennello così la voglio dedicare a tutte le mamme che leggono il mio blog  ma un ringraziamento particolare ad Antonia che ogni giorno mi contagia con la sua  allegria!!!

Ma cosa abbinare a Susanna?……. un bel dolcetto!

SEMIFREDDO  AL CAFFE’

Ingredienti: 250 gr. di crema pasticcera 250 gr. di mascarpone 250 gr. di panna montata

    50 gr. di zucchero velo 25 gr di caffè liofilizzato

Preparazione: montare il mascarpone con un cucchiaio di legno o  se avete il frullatore con le frustine a foglia.  Aggiungete la crema pasticcera fredda  e 50 gr.  di zucchero a velo. dividere il composto a metà  e in una paste sciogliere i 25 gr di caffè liofilizzato.

 Montare la panna bella fredda con le fruste ( ma non  del tutto) e andate ad incorporare metà per ogni composto precedente. A questo punto con una frusta a mano ultimate la montatura del composto fino a che vedrete che si compatta gonfiandosi del tutto.

Ora mettetelo nelle coppe e servitelo con una cialda  a sigaretta , un pizzico di caffe’ liofilizzato e se vi piace anche qualche chicco di caffe’. (si puo’ preparare prima e mettere in freezer, o in frigo almeno 1 h.) Con questo sistema si possono ottenere tanti gusti  di semifreddo, basta aggiungere alla crema pasticcera il gusto che si desidera ed il gioco e’ fatto.

 

 

4 pensieri riguardo “FILASTROCCA

  1. una ricetta meravigliosa, che dici se sostituisco la purea di frutta al posto del caffè? io quasi quasi ci provo! devo fare un semifreddo con una base di pan di spagna e volevo provare ad inserire della frutta. penso che farò un po’ di esperimenti con questa ricetta…grazie sei sempre una risorsa di idee

  2. Ciao Natalia grazie mille scusa il ritardo ma …siamo nel vortice dei fine preparativi oggi spero di vederti ma nel frattempo ti dico che la purea di frutta la sostituiscila con la crema direttamente; se è troppo liquida la purea aggiungere 2 fogli di gelatina.

Rispondi a FATA CUOCA Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...