Buona domenica a tutti !!!

E’  un po’ di tempo che non riesco a scrivere per una serie di imprevisti che mi hanno  fatto fare un po’ di corsa ad ostacoli… ma eccomi qui , volevo finire di pubblicare le ricette dei piatti del mio compleanno e questa è stata la mia preferita!!! Tratta dalle ricette che ho visto su SKY di “Giallo Zafferano” è una ricetta

La parte più noiosa è stata pulire le sarde ma il resto è velocissimo!!

Ingredienti per 4 persone:

  • sarde 800g
  • succo di mezza arancia
  • alloro 2/3 cucchiai di miele

per il ripieno:

  • pan grattato 50g
  • uvetta 25g
  • pinoli 25 g
  • due filetti di ‘acciughe tritate
  • prezzemolo tritato un cucchiaio
  • zucchero un cucchiaio
  • sale un pizzico  e olio d’oliva un cucchiaio

Procedimento:

Per prima cosa pulire le sarde togliendo le squame , la testa

10082014-IMG_3556

le interiora

10082014-IMG_3559

la lisca

10082014-IMG_3560

stenderle su un vassoio coperto di carta assorbente

10082014-IMG_3564

PREPARARE IL RIPIENO:

in una padellina scaldare un cucchiaio di olio e mettere il pane a tostare …

09082014-IMG_3502

metterlo in una ciotola con:

i filetti di acciughe tritate

09082014-IMG_3528

i pinoli tritati grossolanamente

09082014-IMG_3508

l’uvetta messa a bagno in acqua tiepida

09082014-IMG_3512

un cucchiaio di prezzemolo tritato

09082014-IMG_3516

un cucchiaio di zucchero e un pizzico di sale

09082014-IMG_3520

 mescolare bene e

09082014-IMG_3522

metterne un cucchiaio di composto  sulla sarda e

10082014-IMG_3598

arrotolarla partendo dalle testa per terminare con la codina in su e per non farle aprire mette

10082014-IMG_3599

 le sarde in una pirofila vicine dividendole con una fogliolina di alloro

10082014-IMG_3610

spargerci sopra il ripieno rimasto

10082014-IMG_3612

distribuirci sopra il miele

10082014-IMG_3617

e il succo di arancio spremuto

10082014-IMG_3626

 Infornate le sarde a beccafico a 180°C per circa 20-25 minuti. Tradizionalmente le sarde a beccafico non si mangiano appena tolte dal forno; la teglia va lasciata coperta per mezz’ora e solo allora si servono in tavola.

10082014-IMG_3709

A ME SONO PIACIUTE DA IMPAZZIRE….PROVATELE E MI SAPRETE DIRE!!!