Aggiungo al mio ricettario questa focaccia super buona!!!

Cercavo sul Web un idea  alternativa alla pizza. Quando su Giallo Zafferano ho letto questa ricetta che mi ha subito incuriosito per i sapori: speck e verza a noi piacciono molto così l’ho provata subito, devo dire che è veramente squisita !

Ingredienti per la pasta occorrente per una teglia 30 x 40 cm. :

senza titolo (8 di 21)

  • farina 500 g
  • acqua 125 g
  • latte 125 g
  • burro 60 g
  • olio 40 g
  • lievito 3 g
  • sale 20 g
  • zucchero 5 g

 

ingredienti per la farcia:

  • verza 500 g
  • speck 100 g
  • parmigiano 30 g
  • sale e pepe

PROCEDIMENTO:

Per prima cosa fare l’impasto:

 

io ho usato la planetaria e insieme alla farina ho messo il lievito, lo zucchero poi  piano piano ho aggiunto acqua e latte; quando si incomincia a formare la maglia glutinica ho aggiunto il burro e l’olio.

tornire bene l’impasto e lasciarlo lievitare per un paio d’ore

senza titolo (11 di 21)

Tagliate anche lo speck a  striscioline e saltarlo in padella con un filo d’olio toglierlo e metterlo in una ciotola

 

pulite il cavolo cappuccio tagliandolo a metà ed eliminando la parte dura centrale, e tagliatelo a striscioline sottili

senza titolo (1 di 21)

Cuocete il cavolo in una padella capiente con un filo d’olio e a fuoco basso nel caso si asciughi troppo aggiungere un po’ di  brodo, salate, pepate, coprite con un coperchio e cuocete per circa 20 minuti mescolando di tanto in tanto

senza titolo (2 di 21)

quando il cavolo sarà ben morbido, spegnete il fuoco e aggiungete lo speck

Quando l’impasto è ben lievitato

senza titolo (12 di 21)

Dividete l’impasto a metà

senza titolo (13 di 21)

Coprire con carta forno la teglia  delle dimensioni 40×30 cm  stendete delicatamente con il mattarello una parte di impasto, fino ad ottenere una sfoglia spessa circa mezzo cm

e farcite con il ripieno di cavolo e speck, cospargere il parmigiano

ricoprire con l’altra parte della pasta

senza titolo (18 di 21)

Lasciate lievitare la focaccia ancora per un’ora  a temperatura ambiente; Quando la focaccia sarà ben gonfia, spennellate la superficie con un uovo sbattuto

senza titolo (19 di 21)

infornate la focaccia in forno statico già caldo a 180° per 45 minuti

senza titolo (20 di 21)