Ho pensato di realizzare questa ricetta per il laboratorio di domenica a Bosco Albergati in occasione dell’iniziativa “Se lo ami prenditi cura del bosco”.

La zucca oltre ad essere protagonista dell’autunno, si presta per il suo sapore sia a piatti salati come lo sformato ma anche a dolci che di solito però richiedono cottura.

Così ho “FATACUOCHIZZATO”  l’ idea di un dolcetto semplice, senza cottura trasformando la zucca, invece di una carrozza, in un “BACIO” un tartufino avvolto di amaretti  con interno di Nutella  irresistibile!!!

Vi aspetto domenica alle 15.30 a Bosco Albergati per farveli preparare!!!!

Ingredienti per 20 palline (10 baci):

  • zucca cotta al forno 100 g
  • biscotti comuni frullati 50 g
  • sciroppo d’acero 10 g ( un cucchiaino)
  • amaretti tritatati 50 g
  • Nutella q.b.

procedimento:

sgocciolare la zucca e

senza titolo (7 di 17)

schiacciala o con uno schiaccia verdura o con un cucchiaio

aggiungere i biscotti tritati ( io ho usato un mix di biscotti Oswego e digestive)

senza titolo (8 di 17)

amalgamare i biscotti alla zucca

senza titolo (10 di 17)

aggiungere lo sciroppo d’acero che gli da un carattere autunnale

senza titolo (11 di 17)

prendere una piccola parte di impasto

senza titolo (13 di 17)

fare delle palline

senza titolo (12 di 17)

passarle negli amaretti tritati

 

in una mezza parte inserire  un po’ di Nutella

e accoppiarle  mettendole in un pirottino

senza titolo (4 di 17)

vi aspetto per provare a farle ed assaggiarle!!!!

senza titolo (6 di 17)